Giuseppe Compagnone

Maltempo e danni in Sicilia, Compagnone (Mna): “Paghiamo lo scotto di tanti anni di incuria”

A seguire dei disastrosi eventi climatici che si sono verificati nei giorni scorsi in tutta la Sicilia e con particolare violenza nell’area sud orientale dell’isola, nel corso della giornata di ieri, mercoledì 17 novembre 2021, si è svolta presso l’assemblea regionale Sicilia una seduta speciale della Commissione Territorio e Ambiente dedicata proprio all’analisi dell’emergenza.

“Dobbiamo lavorare soprattutto in termini di prevenzione – afferma il deputato autonomista Giuseppe Compagnone – cose che a dire il vero ha fatto il governo regionale investendo più di 800 milioni per la manutenzione degli alvei dei fiumi. Ma non basta. Ognuno deve fare la sua parte, delle istituzioni ai singoli cittadini. Sono previsti anche ulteriori fondi per fronteggiare questi fenomeni – prosegue Compagnone – ad esempio quelli messi a disposizione del Corpo Forestale per implementare gli orari di lavoro e consentire la realizzazione delle opere di regimentazione delle acque. Nelle prossime settimane – conclude il deputato – torneremo a riunirci per delineare un quadro più preciso delle responsabilità e dei compiti che ciascuno ha per fare fronte a questi fenomeni ormai sempre più frequenti”. GURADA L’INTERVISTA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.