palagonia

Consiglio Comunale di Palagonia, Fazzino rimane Presidente

Il CGA ha Rigettato l’appello presentato dal Comune dopo che il Tar aveva annullato la delibera di revoca emanata contro Frazzino

Il CGA pone la parola “fine” alla vicenda della sfiducia votata dal Consiglio Comunale di Palagonia nei confronti del Presidente Francesco Fazzino, esponente di lungo corso degli autonomisti. Con sentenza n. 778 del 6 agosto 2021, il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha infatti rigettato l’appello promosso dal Comune di Palagonia avverso la sentenza n. 339 del 02/02/2021, con la quale il TAR Catania aveva annullato la delibera di revoca del Presidente del Consiglio Comunale. Nel giudizio si era costituito, supportando le difese del Comune, anche il Presidente del Consiglio Comunale Bernardo Vaccaro, che era subentrato a Fazzino a seguito della sfiducia. Accogliendo la tesi difensiva dello studio Fidone Associati e, in particolare, degli Avvocati Fidone e Brighina, il CGA, con una articolata motivazione, ha confermato che la “sfiducia” era stata votata in assenza del quorum richiesto dalla normativa regionale operante in materia. Francesco Fazzino rimarrà dunque “in sella” al civico consesso di Palagonia.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.