Pippo Compagnone

Emergenza incendi, l’onorevole Compagnone scrive a Musumeci: “Chiedere subito al Governo nazionale le risorse del fondo di solidarietà”

“Di fronte all’emergenza incendi che ha devastato e continua a devastare in queste ore diverse parti della Sicilia la politica è chiamata ad offrire un segnale immediato a sostegno degli operatori economici coinvolti in questo disastro ambientale senza precedenti” ad affermarlo è il deputato regionale del Movimento nuova autonomia Giuseppe Compagnone che ha inviato una lettera al presidente della Regione Nello Musumeci invitandolo ad intervenire presso il Governo nazionale, affinché siano tempestivamente avviate le procedure che permettano di accedere alle risorse previste dal fondo di solidarietà nazionale previsto dal Decreto Ministeriale del 26 novembre 2019.

“L’accesso a questo fondo – precisa Compagnone – potrà consentire la concessione di aiuti immediati a sostegno di tutte le attività economiche siciliane che in questi giorni sono state messe in ginocchio dalle fiamme, come ad esempio le imprese agricole, vivaistiche e florovivaistiche che nel corso del drammatico incendio divampato nei giorni scorsi nel catanese hanno subito danni devastanti. In particolare il fondo prevede il risarcimento dei danni che le calamità naturali hanno causato agli immobili ad uso produttivo, ai beni mobili strumentali rispetto alle attività d’impresa, alle scorte di magazzino ed ai prodotti in corso di maturazione. Ieri è stara un’altra giornata infernale per la Sicilia ed i siciliani. Bisogna intervenire ora, bisogna intervenire subito”. 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.