Anna Niccolò Ammaniti

Anna: la Sicilia e la pandemia in un romanzo di Ammaniti

Una Sicilia devastata, popolata da orfani e randagi, sono queste le premesse del romanzo scritto in tempi non sospetti da Niccolò Ammaniti

da Balarm

Tratta dall’omonimo romanzo di Nicolò Ammaniti, è tutto pronto per il debutto su Sky e Now Tv di “Anna“, la nuova e attesissima serie tv che ha come protagonista la palermitana Giulia Dragotto.

La peculiarità di questa produzione, curata da Wildside, sta nella trama, del libro prima di tutto, in cui Ammaniti, già Premio Strega e Premio Campiello Europa, profeticamente ha anticipato un’epidemia mondiale con molte analogie con quella attuale.

Gli unici sopravvissuti sono bambini e ragazzi, la cui vita è comunque minacciata: tutti gli esseri viventi hanno un’esistenza a tempo limitata, pari a 14 anni, momento in cui la malattia si svilupperà diventando letale.

Anna è una ragazzina cocciuta e coraggiosa che va alla ricerca del fratellino rapito, Astor, sullo sfondo di una Sicilia diventata un’immensa rovina.

Le sei puntate realizzate, con un cast ricco di giovani talenti siciliani, vanno in onda dal 23 aprile 2021, trasmesse da Sky in 40 paesi e su Now TV.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.